Questo sito utilizza cookies per offrire ai propri utenti servizi personalizzati e migliorare la loro esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito acconsenti al loro utilizzo.

Le piace Bach? E Stravinsky? Piccolo breviario di opere d’arte sonore #1

Le piace Bach? E Stravinsky? Piccolo breviario di opere d’arte sonore #1 ©OlegDou
Venerdì, 11 Settembre 2015 08:18
(0 Voti)
Scritto da 

 “Un post sulla musica classica? Sarai matta? Parlare di Bach e Stravinsky nel tuo blog?”

 Queste domande me le sono poste qualche giorno fa e ci ho pensato a lungo prima di buttare giù la prima stesura di questo articolo. Ma di una cosa ero sicura, non volevo finire nella trappola delle emozioni. 

Personalmente ascolto la musica classica soprattutto quando lavoro agli impaginati, quando ho davanti a me la griglia di una pagina bianca e devo trovare l’armonia tra le parole e le immagini, quando devo progettare il perfetto equilibrio tra i pieni e i vuoti nello spazio bidimensionale di un foglio.

In questi momenti l’ascolto della musica classica mi libera la mente e nasce uno strano gemellaggio, un tacito patto tra i miei schizzi e le note, tra lo spazio algebrico del mio progetto e l’abbraccio senza peso di un tetracordo discendente.

Scrivere che la musica di Bach riesce a donarmi pace, che la sottile armonia del violoncello mi porta in un’altra dimensione, descrivere che la ritmica eccessiva e politonale di Stravinsky può caricare di tanta energia da stordire e inebriare i sensi, confessare le lacrime sul Preludio del Tristano e Isotta di Wagner e che l’Adagio della seconda sinfonia di Rachmaninov è, per me, la primavera in note, mi sembrava scontato e banale.

Perché inoltrarsi nei profondi e personali turbamenti musicali è un percorso delicato e forse troppo soggettivo.

Allora ho deciso di realizzare un articolo tutto sonoro inserendo solo la musica, lasciando a chi legge la totale libertà di un ascolto senza condizionamenti.

Però, e qui vien fuori la blogger che è in me, mi piacerebbe ricevere i vostri commenti per creare un post di scambio e d’interazione totale.

Dunque, la riuscita di questo esperimento e del suo seguito, dipende da voi.

Buon ascolto.

 

 

 

 

Condividi su
linkedin twitter facebook googleplus rss
Letture
Letto 1548 volte
Ultima modifica il
Domenica, 13 Settembre 2015 16:38

Commenti   

0 #3 Gloria Vanni Giovedì, 24 Settembre 2015 08:38
Che sintonia, Mimma.

Ho appena pubblicato un post su Linkedin su Jean Sibelius cui una famiglia ligure dedica un festival completamente gratuito per chi ha voglia di ascoltare musica straordinaria e spesso sconosciuta. Ti adotto per #adotta1blogger, posso? ;)
Citazione
0 #2 Mimma RAPICANO Giovedì, 17 Settembre 2015 07:10
Citazione Domenico Sermiento:
ho incominciato la mia giornata lavorando sui miei profili social professionali e per la prima volta oltre che a leggere, ascoltando un post.

Complimenti Mimma
#unsorriso

Caro Mimmo, grazie per aver lasciato il commento, ma soprattutto per aver ascoltato i brani che ho qui postato. :-)
Citazione
0 #1 Domenico Sermiento Giovedì, 17 Settembre 2015 07:00
ho incominciato la mia giornata lavorando sui miei profili social professionali e per la prima volta oltre che a leggere, ascoltando un post.

Complimenti Mimma
#unsorriso
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

top